Torna questo pomeriggio “Caffè-diretta” sul canale Instagram di Vieni a viaggiare in Puglia, ore 16.30: ospite chef Salvatore Amato, trentuno anni il 4 luglio, di Crispiano in provincia di Taranto, si racconta da Bologna, dove da due anni è “padrone” della cucina di casa I Conoscenti, il raffinato bistrot di via Manzoni.

 

E così, dopo la bella chiacchierata con il collega e coetaneo Michele Cobuzzi, foggiano tornato in Puglia dopo 10 anni di importanti esperienze fuori dalla sua terra, chef Amato racconta un percorso che si potrebbe definire inverso, ma legato da un unico comune denominatore: dare creatività, ma anche continuità, alle proprie radici.

Dall’alberghiero di Crispiano, alla scuola impegnativa del maestro Angelo Sabatelli, Stella Michelin a Putignano, con il quale è cresciuto professionalmente fino al 2011. Da allora è stata una scalata: fino a lavorare per anni con Enrico Bartolini, dal Mudec di Milano al Fico di Bologna. Ed è qui, a “I Conoscenti” che ha ritrovato la sua Puglia, grazie ai tre soci, due tarantini e uno di Pesaro, che hanno voluto dare spazio a questa regione nel menù curato da chef Amato.

 

Si racconta, in collegamento con la giornalista Carmen Vesco, e svela cosa bolle in pentola per questa riapertura post-covid.

Alle 16.30, sul canale Instagram di Vieni a viaggiare in Puglia