Quei quattro ragazzi di Puglia: tutti per uno, nel nome del Gargano. “Gargano, punto e basta!”

Conta otto mani, quattro teste e altrettanti cuori, l’idea di valorizzazione territoriale “Gargano, punto e basta!”. L’idea di riunirsi è nata nel 2014 dalla passione di quattro amici, quattro tra gli chef pugliesi: Leonardo Vescera, Gegè Mangano, Nazario Biscotti e Domenico Cilenti